La “regolarizzazione” si perfeziona mediante la rimozione delle irregolarità od omissioni ed il versamento di EUR 200,00 per ciascuno dei periodi d’imposta cui si riferiscono le violazioni formali indicati nel modello F24. Qualora le violazioni non si riferiscono ad un periodo d’imposta, occorre fare riferimento all’anno solare in cui sono state commesse. In ogni caso per la “regolarizzazione” devono essere seguite attentamente le indicazioni contenute nel Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 15 marzo 2019 prot.62274 pubblicato sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it