Le spese per l’acquisto di mascherine protettive classificate, in base alla tipologia, quali “dispositivi medici” dai provvedimenti del Ministero della Salute o che rispettano i requisiti di marcatura CE, sono detraibili, ai fini IRPEF, nella misura del 19%. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate nella circolare n. 11/E del 6 maggio 2020, che contiene una serie di risposte ad alcuni quesiti sulle disposizioni dettate dal decreto Cura Italia e dal decreto Liquidità.

Data, 08/05/2020