Dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 sarà possibile richiedere e spendere il bonus vacanze,

l’agevolazione è riconosciuta ai nuclei familiari con ISEE fino a 40.000 euro.

Il bonus, di importo massimo di 500 euro, potrà essere richiesto e sarà erogato esclusivamente in forma digitale.

Per le strutture turistiche ricettive lo sconto praticato si trasformerà in un credito

d’imposta utilizzabile in compensazione oppure potrà essere ceduto a terzi, compresi istituti di credito e altri intermediari finanziari, con facoltà di successiva cessione.

Il credito è utilizzabile da un solo componente per ciascun nucleo familiare ed è pari a:

  • 500 euro per i nuclei familiare composti da tre o più persone;
  • 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone;
  • 150 euro per quelli composti da una sola

 Il pagamento del servizio dovrà essere corrisposto senza l’ausilio, l’intervento o l’intermediazione di soggetti che gestiscono piattaforme o portali telematici diversi da agenzie di viaggio e tour operator.

Il totale del corrispettivo dovrà essere documentato da fattura elettronica o documento

commerciale ai sensi dell’art. 2, D.Lgs. n. 127/2015, nel quale dovrà indicato il codice fiscale del soggetto che fruisce del credito.

Bonus in formato digitale

Il bonus vacanze sarà digitale, a richiesta dell’agevolazione deve essere presentata da uno qualunque dei componenti del nucleo familiare esclusivamente mediante l’app IO, resa disponibile da PagoPA, e non può essere delegata a soggetti terzi, estranei al nucleo familiare.

L’app IO sarà accessibile tramite SPID (il Sistema Pubblico di Identità Digitale) o la Carta di identità elettronica (CIE).

Come si fruisce

Il bonus sarà fruibile:

  • nella misura dell’80% sotto forma di sconto immediato, per il pagamento dei servizi prestati dall’albergatore;
  • il restante 20% potrà essere scaricato come detrazione di imposta, in sede di dichiarazione dei redditi, da parte del componente del nucleo familiare a cui viene fatturato il soggiorno (con fattura elettronica o documento commerciale).