Slitta ancora il termine per aderire al servizio di consultazione delle fatture elettroniche messo a disposizione dall’Agenzia delle entrate. La nuova data ultima di adesione passa dal 30 settembre 2020 al 1° marzo 2021. E’ la conseguenza, come si legge in un provvedimento del Garante della Privacy, della bocciatura, avvenuta il 9 luglio 2020, da parte dello stesso, di una bozza di provvedimento dell’Agenzia delle entrate.

La nuova data ultima per aderire al servizio di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche sul sito dell’Agenzia delle Entrate dovrebbe slittare al 1° marzo 2021. E’ quanto si desume da un provvedimento del Garante per la protezione dei dati personali del 7 agosto 2020.